Penalizzazione pensioni lavoratori precoci

Purtroppo per i lavoratori precoci valgono ancora le penalizzazioni delle pensioni, nonostante siano state bloccate fino al 2018, ma facciamo chiarezza.
La penalizzazione della pensione, come prevede la legge Fornero, è un modo per mandare in pensione persone a 62 anni invece che a 65 anni.
Le persone che a 62 anni che avranno maturato i contributi minimi quindi, potranno andare in pensione, ma con una penalizzazione per ogni anno che decideranno di andare in pensione prima.
Ad esempio la prima penalizzazione è per il 1a anno cioè a 64 anni, la 2a per chi ha 63 anni ecc.
La penalizzazione delle pensione significa che prenderanno meno soldi nell'assegno pensionistico.
Lavoratori precoci e penalizzazione delle pensioni:
Sono sopratutto i lavoratori precoci a rimetterci in tutto questo.
Ci sono casi di persone che hanno versato contributi per quasi 50 anni e ancora non riescono ad andare in pensione, un vero scandal

Commenti

Post più popolari