Papa Francesco: i conventi pagheranno le tasse

Grande svolta sulla questione tasse alla Chiesa: addirittura Papa Francesco è intervenuto dicendo che se un convento lavora come se fosse un albergo o un ristorante, é giusto che paghi le tasse.

Un duro colpo per tanti conventi italiani trasformati ormai in ostelli, e c'è da giurare che questa decisione non andrà giù a tante persone legate al Vaticano, nonché ai gestori di questi 'ospizi' che in realtà sono diventati oggi dei veri e propri alberghi ed Hotel.

Papa Francesco: i conventi pagheranno le tasse

Papa Francesco: "Un collegio religioso è esente dalle imposte, ma se lavora come un hotel è giusto che paghi le imposte".

Sono queste le parole che Papa Francesco ha rilasciato ad una radio portoghese, Radio Renascenca.
Pochi mesi fa, un decreto legge molto ambiguo era stato firmato dal Ministro dell'Economia Padoan, diceva che i conventi che facevano attività alberghiera 'non continuativa' possono essere esentati dalle tasse.
Bisogna ammettere che Papa Francesco si é rilevato più di sinistra di questo PD, che ormai di sinistra non ha più nulla.

Ora sarebbe bene che il Governo Renzi prenda atto di questa posizione politica del Capo di Stato Vaticano, ed agisca di conseguenza, 'aggiustando' questa legge che - di fatto - non fa pagare le tasse a chi dovrebbe.

Commenti

Post più popolari