Disoccupato riceve cartella esattoriale da equitalia per 160 milioni di euro

Ecco un'altra storia di burocrazia tutta italiana. Un disoccupato si è visto arrivare una cartella esattoriale da 161 milioni di euro da Equitalia.

In teoria non si tratta nemmeno di uno sbaglio, perché sono anni che Equitalia vuole tutti questi soldi da quest'uomo di cinquanta anni, ex operaio ora disoccupato di Cermetate, in Provincia di Como.

Un debito di 161 milioni di euro con Equitalia, e ora?

Disoccupato riceve cartella esattoriale da equitalia per 160 milioni di euro
L'incredibile vicenda, nasce addirittura nel 2007, quando quest'uomo ancora lavorava come operaio.

Un bèl giorno si vede arrivare a casa una cartella esattoriale da 9,6 milioni di euro.

L'uomo rimane stupito, non ha niente che possa valere un mancato pagamento di tale cifra, va quindi presso gli sportelli di Equitalia per capire a cosa si poteva riferire questo debito, ma poi la vicenda finisce lì e lui non se ne interessa più.

Fino all'altra settimana, quando gli arriva a casa questa cartella esattoriale di Equitalia, in cui c'é scritto che deve pagare la somma di 161.796.873 euro e 83 centesimi.

Commenti

  1. Certamente è un errore, ma qualcuno pagherà per quello che sta capitando a questo operaio? Altrettanto certamente no! Il nostro, un tempo, era uno Stato di Diritto!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari