TARI: come avere lo sconto sulla Tassa sui Rifiuti, ce lo dice una nuova sentenza

Una bella notizia che ci arriva da Perugia: un tribunale ha stabilito che se il punto di raccolta è lontano più di 300 metri da casa, si ha diritto ad uno sconto sulla Tari, la tassa sui rifiuti.

In realtà, questa sentenza pubblicata da poco, e che molti quotidiani oggi riportano, fa riferimento alla TARES, la vecchia tassa sui rifiuti che é stata in vigore 2 o 3 anni, per essere sostituita dalla nuova TARI, ma, in teoria dovrebbe poter essere applicata anche alla nuova imposta sui rifiuti.
La prima sezione della commissione tributaria di Perugia, con sentenza 235/2014, ha stabilito che "Il contribuente con l’immobile distante dal servizio di raccolta rifiuti oltre 300 metri lineari versa una tassa ridotta".
Questo principio, in realtà è in vigore già in molte municipalizzate per la raccolta dei rifiuti urbani; molti contratti, nei vari comuni italiani già prevedono che chi ha la raccolta dei rifiuti lontano da casa, abbia diritto ad uno sconto su questa costosa tassa.

TARI: come avere lo sconto sulla Tassa sui Rifiuti, ce lo dice una nuova sentenza

Cosa cambia ora per il contribuente?

  • In verità niente, a meno che i cittadini di un determinato comune italiano, i quali si trovano nelle stesse condizioni disagiate ( cioé hanno la raccolta rifiuti ad oltre 300 metri da casa), non si mettano insieme e riescano a strappare una postilla sul contratto, all'azienda municipalizzata, altrimenti per poter avere uno sconto, dovranno rivolgersi ad una commissione tributaria locale, come ha fatto la ditta perugina che ha 'vinto' questo contenzioso.
  • La sentenza, continua dicendo: "La tassa è dovuta in misura ridotta per tutti gli immobili rispetto ai quali il servizio è di fatto svolto, ma che distano dal più vicino punto di raccolta oltre 300 metri che si calcolano dall’imbocco della strada privata… pertanto nel caso di un servizio inadeguato o carente la tassa è dovuta, ma in misura ridotta", ma non specifica in quale percentuale ci debba essere questo sconto sulla TARI.
  • La sentenza, farà comunque giurisprudenza nazionale, quindi le municipalizzate che si occupano di smaltimento di rifiuti sono avvertite.

Commenti

Post più popolari